Menu English Ukrainian Russo Casa

Libreria tecnica gratuita per hobbisti e professionisti Libreria tecnica gratuita


ENCICLOPEDIA DELLA RADIOELETTRONICA ED ELETTRICA
Libreria gratuita / Schemi di dispositivi radioelettronici ed elettrici

Alimentazione del computer nei progetti di radioamatori. Enciclopedia dell'elettronica radio e dell'ingegneria elettrica

Libreria tecnica gratuita

Enciclopedia della radioelettronica e dell'elettrotecnica / Alimentatori

Commenti sull'articolo Commenti sull'articolo

Gli alimentatori per personal computer di tipo ATX sono potenti, stabili, costruiti utilizzando circuiti a impulsi, realizzati sotto forma di un'unità già pronta in una custodia metallica, con radiatore e ventola, e sono leggeri. Inoltre, spesso è possibile acquistare un'unità a un prezzo molto basso o addirittura quasi gratuito smontando un computer obsoleto e il prezzo di una nuova unità non è così alto. Pertanto, è molto allettante utilizzare alimentatori per personal computer nei progetti di radioamatori. Ad esempio, da un'unità da 400 watt tramite il bus +12V puoi benissimo alimentare un ricetrasmettitore per auto abbastanza potente in condizioni stazionarie.

Quindi, l'unità ATX Litany è una scatola di metallo con un cablaggio e un pannello con una presa per il collegamento del cavo di alimentazione. Talvolta questo pannello dispone di un interruttore di alimentazione o di un connettore per collegare il cavo di alimentazione del monitor.

I fili nel cablaggio sono instradati verso connettori a quattro pin e un connettore a 20 pin. Potrebbero esserci altri connettori aggiuntivi. I connettori piatti a 4 pin hanno fili rosso, nero e giallo. Il rosso è +5 V, il nero è comune, il giallo è +12 V.

Ci sono altri fili che escono dal connettore a 20 pin. Blu -12 V, bianco -5 V, arancione e marrone +3,3 V, cremisi +5VSB per alimentazione in standby. Ha tensione quando l'alimentatore è spento in modalità standby, così come altri cavi per comunicare con la scheda madre di un personal computer.

L'alimentatore ATX può funzionare anche all'esterno del computer. Ma quando lo accendi, la tensione sarà solo sul filo cremisi +5VSB (alimentazione in standby). Per far funzionare l'unità ATX, è necessario avviarla. A tale scopo è presente un filo verde sul connettore a 20 pin (punto PS-ON nello schema). Questo filo deve essere collegato a un filo comune, cioè a quasi tutti i fili neri (ce n'è uno nel contatto adiacente del connettore a 20 pin). In questo caso, l'unità si avvia e può essere utilizzata per alimentare qualcosa che non sia un computer.

Va notato che alcuni blocchi ATX, ad esempio COMPAQ, richiedono che il cavo PS-ON sia cortocircuitato su +5VSB della sorgente di standby per accendersi. In generale, inizia cortocircuitando il generale. Se l'unità non si accende, provare a chiudere PS-ON in standby +5VSB.

È molto indesiderabile accendere l'alimentazione senza carico. Caricare almeno il circuito +5 V (filo rosso) con qualcosa.

Per quanto riguarda le correnti di uscita, queste sono solitamente scritte su un adesivo di carta applicato sulla custodia. A seconda della potenza dell'alimentatore, la corrente nel circuito +5 V può arrivare fino a 50 A, nel circuito +12 V fino a 20 A. Nei circuiti a tensione negativa, le correnti sono piccole.

I computer molto vecchi utilizzavano alimentatori AT; si differenziano dagli ATX per l'assenza dei circuiti +3,3 V e standby +5VSB, nonché per l'assenza della modalità standby, e per il fatto che hanno un "connettore grande" che non è 20 -pin, ma a 12 pin, oppure è costituito da due connettori a 6 pin. Per quanto riguarda i colori dei fili, in generale è lo stesso. Per accendere l'unità AT è sufficiente applicare la tensione di rete. In questo caso, è necessario tenere conto del fatto che per spegnerlo viene utilizzato un normale interruttore di alimentazione, che è installato sul pannello frontale dell'unità di sistema di un personal computer ed è collegato all'alimentazione con un cavo a quattro fili cavo in un tubo isolante di cloruro di polivinile. Se è presente un cavo di questo tipo, ma l'interruttore non si blocca, è necessario collegare l'interruttore o semplicemente ponticellare i fili in modo che la tensione dal connettore di rete venga fornita al circuito di blocco (non difficile da capire). Nelle figure sono mostrati i circuiti tipici dei blocchi ATX e AT.

Alimentatore per computer nei modelli di radioamatori
Riso. 1. Piedinatura del connettore

Alimentatore per computer nei modelli di radioamatori
Riso. 2. Tipico circuito di alimentazione ATX da 200 W (clicca per ingrandire)

Alimentatore per computer nei modelli di radioamatori
Fig.3. Tipico circuito di alimentazione AT

Autore: Andreev S.

Vedi altri articoli sezione Alimentatori.

Leggere e scrivere utile commenti su questo articolo.

<< Indietro

Ultime notizie di scienza e tecnologia, nuova elettronica:

Il discorso dei capodogli è simile a quello degli umani 18.05.2024

Nel mondo dell'oceano, dove il misterioso e l'ignoto convivono con lo studio, i capodogli, con i loro enormi cervelli, sono di particolare interesse per la scienza. I ricercatori, lavorando con una vasta gamma di registrazioni audio raccolte durante il Dominica Sperm Whale Project (DSWP) - più di 8000 registrazioni, cercano di svelare i segreti della loro comunicazione e comprendere la struttura e la complessità del linguaggio di queste misteriose creature. Studiando in dettaglio le registrazioni di 60 capodogli nei Caraibi orientali, gli scienziati hanno rivelato caratteristiche sorprendenti della loro comunicazione, rivelando la complessità del loro linguaggio. "Le nostre osservazioni indicano che queste balene hanno un sistema di comunicazione combinatorio altamente sviluppato, che comprende rubato e ornamenti, che indica la loro capacità di adattarsi rapidamente e variare durante la comunicazione. Nonostante le differenze significative nell'evoluzione, i capodogli hanno elementi nella loro comunicazione che sono caratteristici dell'uomo." comunicazione", afferma Shane Gero, biologo della Carleton University e direttore del progetto CETI. Issl ... >>

Spin dell'elettrone per il trasferimento di informazioni quantistiche 18.05.2024

Il trasferimento dell’informazione quantistica rimane uno dei compiti chiave della scienza moderna. I recenti progressi nell’uso dello spin elettronico per espandere le capacità di trasferimento delle informazioni nei sistemi quantistici sono diventati molto importanti. I ricercatori del Lawrence Berkeley National Laboratory stanno ampliando le frontiere della scienza dell’informazione quantistica sperimentando le possibilità dello spin degli elettroni. Lo spin dell’elettrone, un bit quantistico naturale, è un mezzo potenzialmente potente per archiviare e trasmettere informazioni nei sistemi quantistici. I pacchetti di onde Magnon, eccitazioni collettive dello spin degli elettroni, hanno rivelato il loro potenziale di trasmettere informazioni quantistiche su distanze significative. Il lavoro dei ricercatori del Berkeley Lab ha rivoluzionato il modo in cui tali eccitazioni si propagano negli antiferromagneti, aprendo nuove prospettive per le tecnologie quantistiche. Utilizzando coppie di impulsi laser, gli scienziati hanno interrotto l'ordine antiferromagnetico in un luogo e contemporaneamente lo hanno studiato in un altro, creando ... >>

Seta fonoassorbente 17.05.2024

In un mondo in cui il rumore sta diventando sempre più invadente, l’emergere di materiali innovativi in ​​grado di ridurne l’impatto è di grande interesse. I ricercatori del MIT hanno svelato un nuovo tessuto di seta fonoassorbente che promette di rivoluzionare gli spazi silenziosi. Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha compiuto progressi significativi nel campo dell’assorbimento acustico. I ricercatori hanno sviluppato uno speciale tessuto di seta in grado di assorbire efficacemente il suono e creare ambienti accoglienti e silenziosi. Il tessuto, più sottile di un capello umano, contiene una fibra vibrante unica che si attiva quando gli viene applicata la tensione. Questa caratteristica consente di utilizzare il tessuto per sopprimere le onde sonore in due modi diversi. Il primo metodo utilizza le vibrazioni del tessuto per generare onde sonore che coprono e cancellano il rumore indesiderato, in modo simile alle cuffie con cancellazione del rumore. Questa P ... >>

Notizie casuali dall'Archivio

Scarpe per bambini con localizzatore GPS 30.07.2015

Le scarpe per bambini sono state messe in vendita, consentendo ai genitori di controllare la posizione dei loro figli. La novità è prodotta dall'azienda cinese 361 Degrees International Limited. Le sneakers utilizzano la tavola MediaTek MT2502 Aster. Include un microcontrollore, unità di gestione dell'alimentazione, memoria, moduli Bluetooth 4.0, modem GSM/GPRS. Inoltre, vengono utilizzati un chip Wi-Fi (MT5931) e un modulo del sistema di navigazione GPS (MT3332).

Gli adulti possono tracciare la posizione dei bambini attraverso un'apposita applicazione mobile per smartphone e tablet. Se necessario, puoi impostare dei confini geografici, quando andrai oltre i quali il sistema darà un segnale di avviso.

L'elettronica è alimentata da una batteria ricaricabile da 520 mAh. Con una singola carica, le sneakers potranno funzionare in modalità attiva per uno o due giorni. Il ripristino della riserva di energia avviene tramite il pad di ricarica incluso nel kit.

Le scarpe con funzionalità di localizzazione GPS sono disponibili in diverse taglie. Il prezzo di una coppia è di circa $ 80.

Altre notizie interessanti:

▪ Kit Patton CopperLink 1101

▪ Il microfono più piccolo del mondo

▪ Dai da mangiare alle mucche colza

▪ Microcontrollore a 32 bit V850E/RS1

▪ Il freddo fa bene all'allenamento

News feed di scienza e tecnologia, nuova elettronica

 

Materiali interessanti della Biblioteca Tecnica Libera:

▪ sezione del sito Lavori elettrici. Selezione dell'articolo

▪ Articolo I consoli facciano in modo che la repubblica non subisca alcun danno. Espressione popolare

▪ articolo Le falene volano verso la fiamma? Risposta dettagliata

▪ articolo Impilatore di prodotti da forno. Descrizione del lavoro

▪ articolo Principi base per l'utilizzo dei pannelli solari. Enciclopedia dell'elettronica radio e dell'ingegneria elettrica

▪ articolo Risparmio sul riscaldamento. Enciclopedia dell'elettronica radio e dell'ingegneria elettrica

Lascia il tuo commento su questo articolo:

Nome:


E-mail (opzionale):


commento:





Tutte le lingue di questa pagina

Homepage | Biblioteca | Articoli | Mappa del sito | Recensioni del sito

www.diagram.com.ua

www.diagram.com.ua
2000-2024