Menu English Ukrainian Russo Casa

Libreria tecnica gratuita per hobbisti e professionisti Libreria tecnica gratuita


Parole e frasi latine popolari
Libreria gratuita / Parole e frasi latine popolari

Parole e frasi latine popolari. UN

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cinque frasi casuali in latino

Parole e frasi latine popolari

Commenti sull'articolo Commenti sull'articolo

  • A caelo usque ad centrum. - Dal cielo al centro della Terra.
  • A capillo usque ad ungues. - Dai capelli della testa alle unghie dei piedi (dalla testa ai piedi).
  • A capite ad calcem. - Dalla testa ai piedi.
  • Un casu ad casum. - Di volta in volta.
  • Al contrario. - Dal contrario.
  • Una data. - Dalla data della firma.
  • Un dado. - Da oggi.
  • A fortiori. - Particolarmente.
  • Un limite. - Dalla porta di casa.
  • Un aspetto negativo. - Più o meno.
  • A mari usque ad mare. - Di mare in mare.
  • Un maximis ad un minimo. - Dal più al meno.
  • A mensa et toro. - Dal tavolo e dal letto.
  • Una natività. - Dalla nascita.
  • A nescire ad non esse. - Dall'ignoranza all'inesistenza.
  • Un nuovo. - Ancora.
  • Una parte. - (Replica) a parte.
  • A pedibus usque ad caput. - Dalla testa ai piedi.
  • A posse ad esse non valet consequenziale. - Secondo il possibile non si dovrebbe ancora giungere alla conclusione sul reale.
  • Una posse ad esse. - Da ciò che è possibile a ciò che (realmente) esiste.
  • A posteriori. - Basato su (basato su) esperienza.
  • Una potentia ad actum. - Dal possibile al reale.
  • A potiori fit denominazione. - Il nome viene dato in base alla caratteristica predominante.
  • A pozione. - In base a quello prevalente.
  • A prima vista. - A prima vista.
  • A priori. - Indipendentemente dall'esperienza.
  • A probis probari, ab improbis improbari aequa laus est. – La lode delle persone degne e la condanna delle persone indegne sono ugualmente onorevoli.
  • A realibus ad realiora. - Dal reale al più reale.
  • Un sacris. - (Rifiutato) dal santuario.
  • A tuo lare incipe. - Inizia (la conversazione) dal tuo focolare.
  • Assurdo. - Dall'assurdo (provare, ragionare, ecc.).
  • Ab aeterno. - Dall'inizio dei tempi, molto tempo fa.
  • Ab antiquo. - Sin dai tempi antichi, fin dai tempi antichi.
  • Ab equis ad asinos. - Dai cavalli agli asini.
  • Ab esse ad posse valet consequenzia. - Basato su una conclusione reale sul possibile.
  • Ab externalibus ad interiora. - Dall'esterno all'interno.
  • Ab extra. - Al di fuori.
  • Ab hinc. - Da ora in poi.
  • Ab hoc et ab hac. - A proposito e in modo inappropriato (dall'uno all'altro).
  • Ab hodierno. - Da questa data.
  • Ab hoedis scindere oves. - Separare le pecore dalle capre.
  • Ab igne ignem. - Il fuoco viene dal fuoco.
  • Ab imis unguibus ad verticem summum. - Dalla punta delle unghie fino alla sommità della testa.
  • Ab imo pectore. - Con totale franchezza.
  • Ab inconvenienti. - Per disaccordo (per necessità).
  • Ab incunabulis. - Dalla culla.
  • Ab initio nullum, semper nullum. - Dal nulla non verrà nulla.
  • Dall'inizio. - All'inizio.
  • Ab intestato. - Senza testamento.
  • Ab irato. - Con rabbia (per rabbia).
  • Ab Jove principium. - Da Giove - il creatore.
  • Dall'origine. - Dall'inizio (quando si verifica).
  • Ab ovo usque ad mala. - Dalle uova alle mele.
  • Ab posse ad esse consequenziale (illatio) non valet. - Secondo il possibile non si dovrebbe ancora giungere alla conclusione sul reale.
  • Ab uno disce omnes. - Scopri (giudica) gli altri uno per uno.
  • Ab Urbe condita. - Dalla fondazione della Città.
  • Abeunt studio in più. - Le attività lasciano un'impronta sul carattere.
  • Abiens, abi! - Andiamo via!
  • Assente aegroto. - In assenza del paziente (non in presenza del paziente).
  • Astenersi presagio! - Che nulla serva (appaia) come un brutto segno!
  • Absit verbo invidia. - Non prenderlo in parola.
  • Assolutio ab istantia. - Lasciare (l'imputato) in sospetto.
  • Assolvo te! - Ti giustifico (ti perdono i tuoi peccati).
  • Nota absica. - Una categoria di libri che non hanno un anno o un luogo di pubblicazione.
  • Absque omni eccezioni. - Senza alcuna eccezione.
  • Abstractum pro concreto. - Generale invece che specifico.
  • Assurdo nell'aggettivo. - Un'ipotesi inutile.
  • Abusus non tollit usum. - L'abuso non annulla l'utilizzo (l'abuso non esclude l'utilizzo corretto).
  • Abyssus abyssum invocat. - L'abisso chiama all'abisso.
  • Accessio cedit principali. - L'appartenenza (appendice) segue il destino della cosa principale.
  • Acta diurna. - Episodi quotidiani (cronaca).
  • Acta est fabula! - La commedia è giocata!
  • Actio immanens. - Azione diretta a se stessi.
  • Actio nelle distanze. - Azione a distanza.
  • Actio in factum. - Azione reale.
  • Actio Popularis. - L'azione di diritto romano promossa da un membro del pubblico nell'interesse dell'ordine pubblico.
  • Actio transiens. - Azione diretta verso l'esterno.
  • Attore sequitur forum rei. - L'attore si rivolge al tribunale nel luogo di residenza del convenuto.
  • Actore non probante reus absolvitur. - Se la domanda non è provata, l'imputato viene rilasciato.
  • Actum atque tractatum. - Fatto e discusso.
  • Actum est ilicet! - È finita!
  • Actum ut supra. - Fare come sopra (precedentemente) indicato, (agire come sopra indicato).
  • Actus purus. - Azione pura.
  • Per assurdo. - Fino al punto di assurdità.
  • Ad acta. - Al punto.
  • Ad aeternum. - Per sempre.
  • Ad aras. - Agli altari.
  • Ad arbitrio. - A tua discrezione, arbitrariamente.
  • Ad augusta per angusta. - Verso l'alto attraverso il difficile.
  • Ad bestie! - Agli animali!
  • Ad captandum benevolentiam. - Per ottenere favore.
  • Ad captandum vulgus. - Per compiacere la folla, la plebaglia.
  • Ad cogitandum et agendum homo natus est. - L'uomo è nato per il pensiero e l'azione.
  • Ad delectantum. - Per divertimento.
  • Ad discendum, non ad dodocendum. - Per studio, ma non per insegnamento.
  • Ad disputandum. - Per la discussione.
  • Ad ea debeat adattari jus, quae frequenter eveniunt. - La legge dovrebbe essere adattata ai casi che si verificano frequentemente.
  • Esempio di annuncio. - Basato su un modello (ad esempio).
  • Annuncio extra. - All'estremo.
  • Ad estremi. - All'estremo.
  • Annuncio bene. - Fino alla fine (pagina, foglio, ecc.).
  • Ad fontes. - Alle fonti primarie.
  • Ad futuram memoriam. - Per la lunga memoria.
  • Ad futuram rei memoriam. - Come ricordo dell'evento.
  • Ad gloriam. - Per la gloria.
  • Ad gusto. - Gusto.
  • Ad hastam. - In vendita all'asta pubblica.
  • Ad Herculis Columnas. - Alle Colonne d'Ercole.
  • Ad hoc. - A questo (soprattutto per questo caso).
  • Ad personam. - A una persona (in relazione a una persona.
  • Lode. - Per onore (gratuito).
  • Ad hoste maligno libera nos, Domine. - Liberaci dal male, Dio.
  • Ad impossibilia nemo tenetur. - Non puoi costringere qualcuno a fare l'impossibile.
  • Verso l'infinito. - Verso l'infinito, senza fine.
  • Annuncio informativo. - Per vostra informazione.
  • Annuncio pubblicitario. - Come.
  • Ad instruendum. - Per prepararsi.
  • Ad interim. - Per qualche tempo (in questo momento).
  • Ad latus. - Nelle vicinanze (dall'ambiente immediato).
  • Librarii ad libita. - A discrezione dello scriba.
  • Ad libitum. - A volontà (a tua discrezione).
  • Ad limina (apostolorum). - Alle soglie (apostoliche).
  • Ad lit. - Per analisi.
  • Ad litteram. - Verbatim (letteralmente).
  • Ad-local! - Nei posti! (a posto!).
  • Ad majorem Dei gloriam. - Alla maggior gloria di Dio.
  • Ad manum. - A mano.
  • Massimo dell'annuncio. - Al massimo grado.
  • Ad meliora tempora. - Fino a tempi migliori.
  • Ad meliorem. - Per il meglio.
  • Memorandum pubblicitario. - Per non dimenticare.
  • Annuncio minimo. - Al grado più basso.
  • Ad modus. - Secondo il modello.
  • Ad multos annos! - Per molti anni.
  • Ad narrandum, non ad probandum. - Per raccontare, non per dimostrare.
  • Fino alla nausea. - Fino alla nausea.
  • Ad norma. - Secondo la regola.
  • Avviso pubblicitario. - Per vostra informazione.
  • Ad notanda. - Dovrebbe essere notato.
  • Ad notata. - Nota.
  • Ad oculos. - Visivamente (davanti ai tuoi occhi).
  • Ad opera! - Andare al lavoro! (lavorare!).
  • Ad patres coscriptos. - Ai signori senatori.
  • Patrocinatori della pubblicità. - Agli antenati (morire).
  • Ad perpetuam rei memoriam. - Nell'eterna memoria dell'evento.
  • Ad personam. - Personalmente.
  • Ad pias causas. - Per una buona causa.
  • Ad pluralitatem votorum. - A maggioranza.
  • Ad populum. - Per le persone (per il lettore generale).
  • Ad profundum. - Fino alla feccia.
  • Ad publicandum. - Pubblicamente, mediante pubblicazione.
  • Ad ratificandum. - Verso l'approvazione.
  • Referendum pubblicitario. - Al rapporto, per il rapporto (una clausola sul documento che mostra la necessità della sua approvazione da parte della massima autorità).
  • Annuncio rem. - Al punto (al punto).
  • Ad se ipsum. - A me stesso.
  • Ad tertium. - Terzo.
  • Ad totalem evaporazione. - Fino alla completa evaporazione.
  • Annuncio senza ospiti. - Fino all'unghia (con la massima cura e precisione).
  • Ad unum omnes. - Tutti quanti.
  • Ad usum Delfini. - Ad uso del Delfino.
  • Ad usum externum. - Per uso esterno.
  • Ad usum internum. - Per uso interno.
  • Ad usum populi. - Per uso pubblico.
  • Ad usum proprium. - Per uso personale.
  • Ad usum vitae. - Per le necessità quotidiane.
  • Ad valorem. - Secondo il prezzo.
  • Pubblico pubblicitario. - Per un colloquio (chiamare, invitare).
  • Annuncio verbale. - Verbatim (letteralmente).
  • Annuncio Vittoria. - Fino alla fine, fino alla vittoria.
  • Ad vitam aeternam. - Alla vita eterna, nei secoli dei secoli.
  • Ad vitam aut culpam. - A vita o fino a quando non commetti un reato (a vita o fino alla tua prima colpa).
  • Ad vitam. - Alla vita.
  • Ad vocem. - Per quanto riguarda, a proposito, nota.
  • Adhuc sub judice lis est. - Il giudice ha ancora la questione.
  • Avvitalita. - Documentazione vitalizia testamentaria.
  • Advocatus Dei. - L'avvocato di Dio.
  • Avvocato Diaboli. - Avvocato del diavolo.
  • Aequam memento rebus in arduis servare mentem. - Ricorda, cerca di mantenere la presenza di spirito in circostanze difficili.
  • Aequat causa effectum. - L'effetto è uguale alla causa.
  • Equilibrium indifferentiae. - Lo stato di due impulsi opposti uguali.
  • Aequo animo. - Indifferente, calmo, paziente.
  • Aequo pulsat pede. - La morte colpisce tutti indifferentemente.
  • Aequum est neminem cum alterius detrimento et injuria fieri locupletiorem. - La giustizia esige che nessuno si arricchisca illegalmente e a danno di un'altra persona.
  • Aere perennius. - Più forte del rame (di lunga durata).
  • Aes triplex. - Triplo rame (usato come metafora).
  • Aeterna historia. - Storia eterna.
  • Aeterna urbs. - La Città Eterna (sull'antica Roma).
  • Aeternae veritates. - Verità eterne.
  • Valle di Aeternum. - Perdonami per sempre.
  • Età, libertate decembri utere. - Dai, approfitta della libertà di dicembre (approfitta della tregua).
  • Età, quod agis, et respice finem. - Se lo fai, fallo e guarda la fine.
  • Ager publicus. - Il fondo fondiario pubblico nell'antica Roma.
  • Saggio sull'agere sequitur. - L'azione consegue dall'essere.
  • Agnosco veteris vestigia flammae. - Riconosco le tracce dell'antico incendio.
  • Agnello di Dio. - Agnello di Dio.
  • Ajo! - Approvo! (Confermo!)
  • Albo lapillo notare diem. - Festeggia la giornata con una pietra bianca.
  • Alea iacta (jacta) est. - Il dado è tratto.
  • Alia edizione. - Un'altra edizione.
  • Alia tempora. - Altri tempi (non quei tempi).
  • Alibi. - Nell'altro posto.
  • Aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt. - I vizi degli altri sono davanti ai nostri occhi e i nostri dietro le nostre spalle.
  • Alienazione mentis. - Confusione mentale.
  • Alieni juris. - (Persone) dei diritti di qualcun altro.
  • Aliis inserviendo consumor. - Splendendo sugli altri, brucio me stesso (servendo gli altri, mi spreco).
  • Aliquando bonus dormitat Homerus. - A volte anche Homer sonnecchia.
  • Aliud stans, aliud sedens. - Uno (dice) in piedi, l'altro - seduto.
  • Alius alio plura invenire potest, nemo omnia. – Uno può rivelare più di un altro, ma nessuno può rivelare tutto.
  • Alma Mater. - Madre-infermiera (scuola superiore che dava cibo spirituale allo studente).
  • Un altro sé. - Un altro me.
  • Alter idem. - Il secondo è lo stesso.
  • Altera par. - L'altra parte.
  • Altum silentium. - Profondo silenzio.
  • Opera Amabile. - Dolce creatura.
  • Amabilis insania. - Piacevole follia.
  • Amabilis scientia. - Scienza piacevole (gentile) (sulla botanica).
  • Amant alterna Camenae. - Le muse apprezzano le canzoni intermittenti.
  • Amanti non videnti. Videntes non amant. - Chi ama non se ne accorge. A chi se ne accorge non piace.
  • Amantes sunt amentes. - Gli amanti sono pazzi.
  • Amantium irae amoris integratio. - I litigi degli innamorati sono il rinnovamento dell'amore.
  • Amantium irae. - Litigi tra innamorati (litigi tra amici per sciocchezze).
  • Amat Victoria curam. - La vittoria ama la diligenza (cura di sé).
  • Amata nobis quantum amabitur nulla. - Il nostro amato non sarà amato come tutti gli altri.
  • Amen! - Vero (fine).
  • Amicalia desideria. - Auguri amichevoli.
  • Amici, diem perdidi. - Amici, ho perso una giornata.
  • Amicus (Animale) humani generis. - Amico del genere umano (amico universale).
  • Amicus certus in re incerta cernitur. - Un amico affidabile impara da un'azienda inaffidabile.
  • Amicus cognoscitur amore, più, ore, re. - Un amico si riconosce dall'amore, dal carattere, dal volto, dalle azioni.
  • Amicus incommodus ab inimico non differt. - Un amico goffo non è molto diverso da un nemico.
  • Amicus meus. - Mio amico.
  • Amicus Platone, sed magis amica est veritas. - Platone è un amico, ma la verità è un'amica più grande (Platone mi è amico, ma la verità è più cara).
  • Amicus verus-rara avis. - Un amico fedele è un uccello raro.
  • Amor cieco. - L'amore è cieco.
  • Amore fati. - Amore per il destino (destino).
  • Amor non est medicabilis herbis. - L'amore non si cura con le erbe.
  • Amor patriae. - Amore per la patria.
  • L'amore vince su tutto. - L'amore vince tutto.
  • An nescis longas regibus esse manus? - Non sai che i re hanno le braccia lunghe?
  • An nescis, mi fili, quantilla prudentia mundus regatur? - Figlio mio, non sai quanta poca intelligenza ci vuole per governare il mondo?
  • Analogia entis. - Una parvenza di essere.
  • Anatema Maranata. - Sia dannato (scomunicato).
  • Ancilla philosophiae. - Ancella della filosofia.
  • Ancilla theologiae. - Ancella della Teologia.
  • Anguis in erba. - Serpente nell'erba (su un pericolo nascosto ma mortale).
  • Ridetto dell'Angulus. - Questo posto mi sorride, caro. in relazione al posto che ti piace.
  • Anima vilis. - Animale da esperimento.
  • Anima. - Anima.
  • Animalia vivunt, crescunt et sentiunt. - Gli animali vivono, crescono e sentono.
  • Animam in promptu habere. - Avere piena presenza di spirito.
  • Anima grandezza. - Grandezza di spirito.
  • Animus denuntiandi. - Intenzione di minacciare.
  • Animus injuriandi. - Intenzione di offendere.
  • Animus meminisse horret. - L'anima trema dall'orrore (non appena te ne ricordi).
  • Animus possidendi. - Intenzione di sequestrare (prendere possesso, possedere).
  • Animus quod perdidit optat, Atque in praeterita se totus immagina versat. - L'anima desidera ciò che ha perduto e si lascia trasportare dall'immaginazione nel passato.
  • Animus rem sibi habendi. - L'intenzione di possedere una cosa da soli.
  • Animus sospettox. - Sensazione di sfiducia.
  • Animus. - Spirito.
  • Anni correnti. - Quest'anno.
  • Anno ab urbe condita. - Un anno dalla fondazione della città (Roma).
  • Anno aetatis suae. - Un tempo (a quel tempo erano tanti anni) (antica formula lapidea).
  • Anno ante Christum Natum. - Nell'anno avanti Cristo (a.C.).
  • Anno Cristo. - Nell'anno successivo alla nascita di Cristo (AD).
  • Anno Domini. - Nell'anno del Signore (in tale anno d.C.).
  • Anno mundi. - Un anno dalla creazione del mondo.
  • Anno post Romam conditam. - Un anno dopo la fondazione di Roma.
  • Anno. - Anno (per anno, per estate).
  • Annus horribilis. - Anno sfortunato.
  • Ante bellum. - Prima della guerra (prima della guerra).
  • Ante Christum Natum. - Fino alla nascita di Cristo.
  • Ante diem. - Fino ad oggi (fino a questa data, in anticipo).
  • Ante factum. - Prima che (qualcosa) accadesse.
  • Ante mare undae. - Le onde vengono prima del mare (la causa precede l'effetto).
  • Antimeridiano. - Prima di mezzogiorno.
  • Donazione ante nuptias. - Regalo pre-matrimonio da parte del marito.
  • Ante quem. - Fino a cosa?
  • Ante scriptum. - Prima di ciò che è scritto.
  • Anterioritas. - Precedenza.
  • Apparato critico. - Preparazione del lavoro di ricerca.
  • Appellazione. - Citazione in tribunale.
  • Appendice. - Aggiunta (all'articolo ecc.).
  • Appetito societario. - Il desiderio di un ostello.
  • Aqua (cavat) lapidem non vi, sed saepe cadendo. - Innaffia (affila) una pietra non con la forza, ma con colpi ripetuti.
  • Bulli dell'acqua. - Acqua bollente.
  • Acqua distillata. - Acqua distillata.
  • Aqua et igni alicui interdicere. - Privare l'acqua e il fuoco (tutti i diritti civili).
  • Acqua et ignis. - Acqua e fuoco.
  • Aqua et panis, vita canis. - L'acqua e il pane sono la vita di un cane.
  • Acqua Fontana. - Acqua dolce (potabile, acqua di sorgente).
  • Acqua pluviale. - Acqua piovana.
  • Acquapura. - Acqua pura.
  • Acqua tofana. -Acqua di Tofana.
  • Acquavite. - Acqua della vita (alcol).
  • Aquae et ignis interdictio, hoc est exillum. - Divieto di usare acqua e fuoco (esilio).
  • Aquae potoribus. - Bevendo acqua.
  • Aquila non captat muscas. - Un'aquila non cattura le mosche (una persona degna non si preoccupa delle sciocchezze).
  • Arbiter elegantiae. - Arbitro di grazia (legislatore nel campo della grazia).
  • Arboreto. - Arboreto.
  • Ambone dei portici. - Entrambi vengono dall'Arcadia.
  • Argenteis hastis pugnare. - Combatti con lance d'argento (fai strada attraverso la corruzione).
  • Argentum nitricum. - Lapis (nitrato d'argento).
  • Argomento ambiguo. - Argomentazioni a doppio taglio.
  • Argomento ponderantur, non numerantur. - (La forza della) prova (è determinata) dal suo peso, non dalla quantità.
  • Argomento a contrario. - Un argomento tratto dall'analisi di un presupposto contrario.
  • Argomento a posteriori. - Prova basata sull'esperienza.
  • Argomento a priori. - Dimostrazione su base logica.
  • Argumentum a silentio. - Argomento dal silenzio.
  • Argomento a tuto. - Prova di sicurezza o fedeltà.
  • Argomento ab impossibile. - Argomento di impossibilità (fare qualcosa).
  • Argumentum achilleum. - Argomentazione falsa.
  • Argumentum ad crumenam. - Argomento al portafoglio (persuasione con l'aiuto del denaro).
  • Argomento ad hominem. - Discussione con una persona (andare sul personale).
  • Argomento ad ignorantiam. - Un argomento volto a sfruttare l'ignoranza dell'interlocutore, la sua ignoranza.
  • Argumentum ad invidia. - Argomento di cattiva volontà (da invidia, malizia), un argomento immaginario.
  • Argumentum ad judicum. - Argomento della sentenza.
  • Argomento ad misericordiam. - Un argomento destinato a suscitare pietà.
  • Argomento ad populum. - Discussione con la gente.
  • Argomento ad rem. - Un argomento basato sulle circostanze del caso, un argomento materiale.
  • Argumentum ad verecundiam. - Argomentazione della modestia (appello all'autorità).
  • Argomento ad veritatem. - Un argomento basato su verità generalmente accettate e scientificamente provate.
  • Argumentum ambiguum (communis). - Un argomento a doppio taglio.
  • Argumentum baculinum. - Discussione con un bastone (persuasione con la forza).
  • Argomento ex consensu gentum. - Giustificazione dell'evidenza per il fatto che quanto affermato è accettato da tutti come verità.
  • Argomento ex silentio. - Evidenze desunte dal silenzio.
  • Argomento esterno. - Un argomento preso in prestito da un argomento che esula dalla questione controversa.
  • Argomento interno. - L'argomento risiede nella natura molto controversa della questione.
  • Argumentum legis. - Base della legge.
  • Argumentum primarium (palmarium). - La prova più alta (decisiva).
  • Arma virumque cano. - Canto delle imprese militari dell'eroe.
  • Arrectis auribus. - Le orecchie si rizzarono (sull'attenzione).
  • Ars adeo latet arte sua. - L'arte è tale che non si nota.
  • Ars amandi. - L'arte (scienza) dell'amore.
  • Ars est celare artem. - L'arte è nascondere l'arte.
  • Ars et norma interpretandi naturam. - Scienza e regole per spiegare la natura.
  • Ars gubernandi. - L'arte del management.
  • Arte logica. - L'arte della logica.
  • Ars longa, vita brevis. - L'arte è durevole, ma la vita è breve.
  • Ars moriendi. - L'arte di morire.
  • Oratorio dell'Ars. - Oratorio.
  • Arte poetica. - Arte poetica.
  • Arte sacra. - Arte sacra.
  • Ars una, specie mille. - L'arte è una, ce ne sono molti tipi.
  • Ars vitae. - L'arte di vivere.
  • Artes ingenuae (liberales). - Arti liberali, cioè lavoro mentale.
  • Artes molliunt mores. - Le arti ammorbidiscono la morale.
  • Articulo mortis. - Un piede nella bara.
  • Articulus secretissimus. - La parte più segreta, articolo (dell'accordo).
  • Articolo. - Parte, sezione.
  • Natura artificiale. - Natura creativa.
  • Maestro dell'Artium. - Un titolo accademico in alcune università dell'Europa occidentale, pari a un dottorato.
  • Asa foetida. - Una droga disgustosa.
  • Asini exiguo pabulo vivunt. - Gli asini si accontentano del cibo scarso.
  • Asinos non curo. - Non presto attenzione agli asini.
  • Asinus asinorum in saecula saeculorum. - Asino dagli asini nei secoli dei secoli.
  • Asinus asinum fricate. - L'asino si strofina contro l'asino (loda il proprio).
  • Asinus Buridani inter duo prata. - Buridanov si sistemò tra due prati.
  • Associazione idearum. - Associazione di idee.
  • Astra inclinante, non necessitante. - Le stelle inclinano, ma non forzano.
  • Asylum ignorantiae. - Rifugio dell'ignoranza, ignoranza (concetto riconosciuto come insufficiente, ma di cui ci si accontenta per evitare ulteriori riflessioni).
  • Atrio morto. - Un presagio di morte.
  • Atrofia nervosa. - Esaurimento nervoso.
  • Auctoritas foris. - Ampia influenza (autorità).
  • Auctoritas rei judicatae. - Precedente di una decisione giudiziaria.
  • Audacter calumniare, sempre aliquid haeret. - Sentiti libero di calunniare (puoi), perché qualcosa rimarrà sempre.
  • Audentes fortuna juvat. - La fortuna (il destino) aiuta gli audaci.
  • Audiatur et altera pars. - L'altra parte (opposta) dovrebbe essere ascoltata (lasciare che anche l'altra parte sia ascoltata).
  • Auguror nec me fallit augurium, historias tuas immortales futuras. - Prevedo che la mia previsione non è falsa, la tua storia sarà immortale.
  • Aura popolare. - Popolarità transitoria (fragile).
  • Aurea mediocrita. - Sezione aurea (sui meriti della qualità media, sulla mediocrità.
  • Aures habent, et non udient. - Hanno orecchie, ma non sentono.
  • Auri sacra fama. - Sete d'oro.
  • Auribus teneo lupum. - Tenere il lupo per le orecchie (essendo in una situazione senza speranza, tra due fuochi).
  • Aurora boreale. - Aurora boreale.
  • Aurora musica amica est. - Aurora è un'amica delle muse (le ore del mattino sono più favorevoli per lo studio delle arti e delle scienze).
  • Aurum nostrum non est aurum vulgi. - Il nostro oro non è l'oro della folla.
  • Aurum potestas est. - L'oro è potere.
  • Auspicia sunt fausta. - I presagi sono favorevoli (formula dei preti romani che predicevano il futuro tramite il volo degli uccelli).
  • Auspicium melioris aevi. - Un segno di tempi migliori (un segno di tempi migliori).
  • Aut bene, aut nihil. - (Parla) o solo cose buone, o niente del tutto.
  • Fuori bibat, fuori ritmo. - Lascialo bere o andarsene (dovresti obbedire alle regole di questa comunità o andartene).
  • Fuori Cesare, fuori il nulla. - O Cesare o niente (o tutto, o niente).
  • Aut cum scuto, aut in scuto. - O con uno scudo o su uno scudo.
  • Aut deus, aut natura. - O Dio o la natura.
  • Aut disce, aut disce. - O studi o te ne vai.
  • Aut non tentaris, aut perfezione. - O non prendertela, o vai avanti fino alla fine.
  • Aut prodesse volunt aut delactare poetae. - I poeti vogliono essere utili o piacevoli.
  • Aut vincere, aut mori. - O vinci o muori.
  • Ave ac vale. - Ciao e arrivederci.
  • Ave Maria. - Ave Maria.
  • Ave verum corpus. - Saluti, onorevole corpo.
  • Ave, Cesare, morituri te salutant. - Ciao, Cesare, quelli che stanno per morire ti salutano.
  • Ave. - Ciao.
  • Avibus bonis. - A tempo opportuno, con buoni auspici.

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Vedi altri articoli sezione Parole e frasi latine popolari.

Leggere e scrivere utile commenti su questo articolo.

<< Indietro

Ultime notizie di scienza e tecnologia, nuova elettronica:

Pelle artificiale per l'emulazione del tocco 15.04.2024

In un mondo tecnologico moderno in cui la distanza sta diventando sempre più comune, mantenere la connessione e un senso di vicinanza è importante. I recenti sviluppi nella pelle artificiale da parte di scienziati tedeschi dell’Università del Saarland rappresentano una nuova era nelle interazioni virtuali. Ricercatori tedeschi dell'Università del Saarland hanno sviluppato pellicole ultrasottili in grado di trasmettere la sensazione del tatto a distanza. Questa tecnologia all’avanguardia offre nuove opportunità di comunicazione virtuale, soprattutto per coloro che si trovano lontani dai propri cari. Le pellicole ultrasottili sviluppate dai ricercatori, spesse appena 50 micrometri, possono essere integrate nei tessuti e indossate come una seconda pelle. Queste pellicole funzionano come sensori che riconoscono i segnali tattili di mamma o papà e come attuatori che trasmettono questi movimenti al bambino. Il tocco dei genitori sul tessuto attiva i sensori che reagiscono alla pressione e deformano la pellicola ultrasottile. Questo ... >>

Lettiera per gatti Petgugu Global 15.04.2024

Prendersi cura degli animali domestici può spesso essere una sfida, soprattutto quando si tratta di mantenere pulita la casa. È stata presentata una nuova interessante soluzione della startup Petgugu Global, che semplificherà la vita ai proprietari di gatti e li aiuterà a mantenere la loro casa perfettamente pulita e in ordine. La startup Petgugu Global ha presentato una toilette per gatti unica nel suo genere in grado di scaricare automaticamente le feci, mantenendo la casa pulita e fresca. Questo dispositivo innovativo è dotato di vari sensori intelligenti che monitorano l'attività della toilette del tuo animale domestico e si attivano per pulirlo automaticamente dopo l'uso. Il dispositivo si collega alla rete fognaria e garantisce un'efficiente rimozione dei rifiuti senza necessità di intervento da parte del proprietario. Inoltre, la toilette ha una grande capacità di stoccaggio degli scarichi, che la rende ideale per le famiglie con più gatti. La ciotola per lettiera per gatti Petgugu è progettata per l'uso con lettiere idrosolubili e offre una gamma di accessori aggiuntivi ... >>

L'attrattiva degli uomini premurosi 14.04.2024

Lo stereotipo secondo cui le donne preferiscono i "cattivi ragazzi" è diffuso da tempo. Tuttavia, una recente ricerca condotta da scienziati britannici della Monash University offre una nuova prospettiva su questo tema. Hanno esaminato il modo in cui le donne hanno risposto alla responsabilità emotiva degli uomini e alla volontà di aiutare gli altri. I risultati dello studio potrebbero cambiare la nostra comprensione di ciò che rende gli uomini attraenti per le donne. Uno studio condotto da scienziati della Monash University porta a nuove scoperte sull'attrattiva degli uomini nei confronti delle donne. Nell'esperimento, alle donne sono state mostrate fotografie di uomini con brevi storie sul loro comportamento in varie situazioni, inclusa la loro reazione all'incontro con un senzatetto. Alcuni uomini hanno ignorato il senzatetto, mentre altri lo hanno aiutato, ad esempio comprandogli del cibo. Uno studio ha scoperto che gli uomini che mostravano empatia e gentilezza erano più attraenti per le donne rispetto agli uomini che mostravano empatia e gentilezza. ... >>

Notizie casuali dall'Archivio

La pigrizia è un segno di quoziente intellettivo elevato 15.08.2016

Gli scienziati dell'Università della Florida hanno affermato che la pigrizia indica un alto livello di QI (quoziente di intelligenza).

I ricercatori hanno condotto l'esperimento tra decine di studenti. È stato chiesto loro di compilare un questionario, che chiedeva loro anche di scegliere una delle opzioni per risolvere problemi complessi.

Sulla base dei risultati, è stato selezionato un gruppo sperimentale di 60 persone. La metà ha detto che gli piace completare i compiti, mentre l'altra metà ha pensato al compito quando necessario. I partecipanti hanno indossato braccialetti fitness che hanno misurato i loro livelli di attività per una settimana.

Di conseguenza, si è scoperto che un gruppo di studenti "pensanti" compie molti meno movimenti.

I ricercatori hanno concluso che le persone che non tendono a pensare molto hanno maggiori probabilità di annoiarsi, quindi hanno il desiderio di riempire il loro tempo libero con l'attività fisica.

Inoltre, la pigrizia è un segno che una persona è incline a immergersi nei propri pensieri e le persone fisicamente attive consumano energia e semplicemente non hanno la forza per ogni tipo di riflessione.

Allo stesso tempo, gli scienziati sottolineano che un QI elevato non è una scusa per uno stile di vita sedentario.

News feed di scienza e tecnologia, nuova elettronica

 

Materiali interessanti della Biblioteca Tecnica Libera:

▪ sezione del sito Elettricista. PTE. Selezione di articoli

▪ articolo Non c'è disputa sui gusti. Espressione popolare

▪ Perché non parliamo la stessa lingua? Risposta dettagliata

▪ articolo La composizione funzionale dei televisori Supra. Direttorio

▪ articolo Marmellata artificiale. Ricette e consigli semplici

▪ articolo Alimentatore da laboratorio 220/0-20 volt. Enciclopedia dell'elettronica radio e dell'ingegneria elettrica

Lascia il tuo commento su questo articolo:

Nome:


E-mail (opzionale):


commento:





Tutte le lingue di questa pagina

Homepage | Biblioteca | Articoli | Mappa del sito | Recensioni del sito

www.diagram.com.ua

www.diagram.com.ua
2000-2024